Vampiros En La Habana (animazione streaming ESP sub ITA)

Un film di Juan Padrón. Cuba, 1985.

Un vampiro scienziato, Werner Amadeus Von Dracula, ha trascorso anni alla ricerca di un prodotto che renda i vampiri immuni alla luce solare. Crede di aver trovato la formula definitiva e la sottopone alla prova di suo padre, il conte Dracula. L’esperimento fallisce, il Conte muore e Werner deve fuggire dall’Europa insieme a suo nipote Joseph. Entrambi si rifugiano a Cuba.
Gli anni passano e arriviamo al 1933, data in cui si svolge l’azione dei “vampiri a L’Avana”. Ora Werner ha davvero trovato il prodotto che protegge i vampiri dal sole, Vampisol, e lo sta somministrando a suo nipote Joseph Amadeus Von Dracula (Pepito, da quando vive a L’Avana).
Pepito non sa di essere un vampiro e conduce una vita normale dedicandosi a suonare la tromba in una discoteca e a combattere contro la dittatura di Machado in un gruppo rivoluzionario clandestino.
I problemi iniziano quando lo scienziato decide di rendere pubblica la sua formula in modo che tutti i vampiri del mondo possano prenderla gratuitamente: Il “Vampire Group” europeo si reca a Cuba per impedirlo, dal momento che intendono commercializzare Vampisol; e l’americano “Capa Nostra”, nel frattempo, vuole impadronirsi della formula per evitare che la sua attività di casinò e spiagge artificiali vada in bancarotta…

LINK FILM STREAMING

Santiago, Italia (documentario streaming)

Un film di Nanni Moretti. Con Nanni Moretti, Patricio Guzman, Salvador Allende. Italia,2018.

Attraverso le parole dei protagonisti e i materiali dell’epoca, si raccontano i mesi successivi al colpo di stato dell’11 settembre 1973 che pose fine al governo democratico di Salvador Allende. Ci si concentra in particolare sul ruolo svolto dall’ambasciata italiana a Santiago, che diede rifugio a centinaia di oppositori del regime del generale Pinochet, consentendo poi loro di raggiungere l’Italia.

LINK FILM STREAMING

Colonia Dignidad (film streaming)

Un film di Florian Gallenberger. Con Emma Watson, Daniel Brühl, Michael Nyqvist, Richenda Carey, Vicky Krieps. Germania, 2015.

Cile 1973. Un colpo di stato spazza via la democrazia. Il presidente Allende è ucciso e Pinochet sale al potere. Daniel, giovane fotografo tedesco, impegnato politicamente in Cile, viene rastrellato dal regime. La sua fidanzata, Lena, hostess, lì per lavoro, la scampa miracolosamente e, sulle tracce dell’amato, giunge a Colonia Dignidad, una setta gestita con estrema durezza dal predicatore Paul Schäfer. Fondata nel 1961 come azienda agricola che fornisce lavoro, durante il regime di Pinochet diventa un vero e proprio campo di concentramento su modello nazista, dove Schäfer domina un’umanità spezzata, plagiata e massacrata da esperimenti psicologici, farmaci ed elettroshock. Lena affronta sacrifici estremi, mettendo anche a rischio la vita, per cercare di salvare l’amato.

Scritto e diretto da Gallenberger, è un film di denuncia che racconta, con i toni di un angoscioso thriller, una pagina vera degli orrori del Cile di Pinochet. Nella realtà quasi nessuno è riuscito a uscire vivo da Colonia. Schäfer – morto in carcere nel 2010 – collaborava con l’ambasciata tedesca e con i servizi segreti del regime.

LINK FILM STREAMING

La Battaglia Del Cile (documentario streaming ESP)

Un documentario di Patricio Guzmán. Cile, 1979.

“La Battaglia del Cile” è un documentario storico che nei decenni degli anni ’70 e ’80 fu distribuito in 35 paesi del mondo. Non è un filmato di repertorio: è un documento realizzato nello stesso momento in cui avvenivano i fatti.I parte: Salvador Allende mette in moto un programma di profonde trasformazioni sociali e politiche. Fin dal primo giorno la destra organizza contro di lui una serie di scioperi selvaggi mentre la Casa Bianca lo asfissia economicamente. Nonostante questo boicottaggio — marzo del 1973 — i partiti che appoggiano Allende ottengono il 43,3 percento dei voti. La destra capisce che i meccanismi legali non le servono più. D’ora in avanti la sua strategia sarà la strategia del colpo di stato. “La Batalla de Chile” è un affresco che mostra passo passo questi fatti che commossero il mondo.

LINK FILM STREAMING

Diario Del Saccheggio (documentario streaming)

Un documentario di Fernando Ezequiel Solanas. Argentina, 2004.

Si può constatare seguendo questo documentario come gli elementi che portarono al disastro l’Argentina siano gli stessi che potrebbero portare alla rovina l’Italia. Del resto perchè stupirsi? Il neo-liberismo applica le stesse ricette, con piccoli adattamenti a tempi e luoghi.

Diario del Saccheggio affronta quella crisi sociale, politica ed economica che, dalla dittatura del generale Videla, ha colpito la terra argentina sino alla rivolta popolare del dicembre 2001; ma, allo stesso tempo, condanna senza troppi peli sulla lingua i responsabili di questo “crimine contro l’umanità in tempo di pace”

Solanas infatti, che per aver divulgato nel ’91 le proprie idee sugli atti aberranti commessi dal governo subì anche un attentato, costruisce con coraggio, fermezza e passione un’enorme denuncia sociale e politica: il genocidio della società argentina e l’impoverimento della nazione causati dai presidenti Menem e De La Rua i quali, appena saliti al potere, hanno tradito il proprio elettorato e hanno condotto una politica scellerata, in stretta sinergia con i piani economici del Fondo Monetario Internazionale e della Banca Mondiale e assolutamente devastante per il Paese. (continua)

LINK FILM STREAMING

Nostalgia Della Luce (documentario streaming ESP sub ITA)

Un film di Patricio Guzmán. Con Gaspar Galaz, Lautaro Núñez, Luís Henríquez, Miguel Lawner, Victor González. Cile, 2010.

Nel deserto di Atacama, in Cile, è più facile vedere le stelle per via di una quasi totale assenza di umidità che assicura il cielo più terso della Terra. Alcuni osservatori astronomici puntano da lì il loro sguardo per questo motivo. Nel deserto di Atacama, poi, gli archeologi rinvengono mummie precolombiane perfettamente conservate, iscrizioni, resti della passata civiltà. Sempre ad Atacama l’orrore della dittatura di Pinochet è ancora ben presente: in quella distesa arida sorsero i campi di prigionia poi smantellati, lì ci sono ancora i resti delle vittime del regime a cui donne pietose vogliono riuscire a dare degna sepoltura.

Nostalgia della luce è un’indagine su quanto è accaduto, sulle tracce di ciò che è stato e deve continuare ad essere nel ricordo. Tre diversi livelli di passato che convergono, almeno spazialmente, in un deserto bellissimo e terribile, si intrecciano in questo ulteriore tassello del lavoro di Patricio Guzmán sul sogno tradito di Salvador Allende e sulla dittatura di Pinochet.

LINK FILM STREAMING