The Leader (anime streaming CHI sub ITA)

Un anime di Dongmantang, Wawayu Animation. China, 2019.

The Leader è una serie animata incentrata sulla vita di Karl Marx, il filosofo le cui ideologie stano alla base del socialismo e del comunismo, autore de Il capitale. La storia racconta vari momenti fondamentali della vita di Marx, passando per l’incontro con la moglie Jenny von Westphalen e l’amicizia col collega Friedrich Engels.

La serie ha una curiosa origine, è infatti una produzione cinese realizzata con il supporto del governo e la diretta sponsorizzazione del Project to Study and Develop the Marxist Theory, una iniziativa lanciata dal Partito Comunista Cinese nel 2004. L’anime è inoltre promosso dal gruppo di ricerca The Chinese Academy of Social Sciences, dal gruppo di ricerca Weiming Culture Media e dal quotidiano governativo People’s Daily.

The Leader celebra i 200 anni dalla nascita di Marx.

LINK EPISODIO STREAMING 1 – 2

LINK EPISODIO STREAMING 3 – 4

LINK EPISODIO STREAMING 5- 6

LINK EPISODIO STREAMING 7

Malatesta (film streaming GER sub ITA)

Un film di Peter Lilienthal. Con Eddie Constantine, Christine Noonan, Vladimír Pucholt. Germania, 1970.

Il blog http://italianimbecilli.blogspot.com/, che lo ha recuperato, lo presenta così:

“Voglio farvi un bel regalo, una specie di rarità. Oggi, 31 ottobre 2018, ho caricato questo film, premiato col German Film Award 1970, che conservavo in un cassetto e non lo tiravo fuori chissà per quale motivo.
Parla di Errico Malatesta, del suo periodo in Inghilterra, a Londra. Lo dico subito: la figura di Malatesta qui raccontata e interpretata dall’attore Eddie Constantin, non è quella più aderente a quel che siamo abituati a ‘vedere’ e a capire dai suoi scritti, ma è piuttosto l’interpretazione del regista, Peter Lilienthal, nel 1970, anno della pubblicazione del film, come lui stesso ha spiegato in un’intervista.

E tuttavia nel film si possono apprezzare episodi realmente accaduti, alcuni filmati dell’epoca, nonché un imperdibile comizio di Emma Goldman. Perciò ha un valore anche storico. Il regista ha voluto tracciare, fin da subito, una caratteristica che in realtà Malatesta non aveva, e cioè quella della non violenza; è stata una scelta interpretativa e del tutto arbitraria, dice il regista in quell’intervista, dovuta alla sua esperienza di bambino emigrato in Uruguay, nazione autoritaria e dittatoriale, e ritornato successivamente in una Germania democratica, dove i ragazzi si ribellavano violentemente anche contro la democrazia (un atteggiamento che non capiva, almeno all’epoca).

La traduzione dei sottotitoli e la cura sono state garantite dal gruppo anarchico Malatesta di Roma. Buona visione”.

LINK FILM STREAMING

Paz ’77 – Un Viaggio Con Andrea Pazienza (documentario streaming)

Un documentario di Stefano Mordini. Con Milo Manara, Sergio Staino, Tanino Liberatore, Marina Comandini Pazienza, Bifo Berardi. Italia, 2001.

E’ il 1977 e Andrea Pazienza con Pentothal, la sua prima opera, si definisce pigro, egoista, pauroso, ignorante, situazionista, arrivista, falso, pressapochista, nevrotico e prevedibile.
Undici anni dopo con Pompeo, la sua ultima opera, scrive ancora di sé definendosi un disegnatore sfaticato.
Da Pentothal a Pompeo, il ritratto di uno dei più grandi autori di narrativa illustrata che, con le sue opere, ha descritto gli umori, i sapori, il linguaggio di un decennio di storia italiana.Dagli scontri dell’11 marzo a Bologna dove, anche senza essere coinvolto totalmente, con Pentothal divenne profeta e testimone di quel settantasette tempestoso, agli anni ottanta dove, con Pompeo, Pazienza descrive con angosciante lucidità il risultato di una lotta persa contro l’eroina.

Paz ‘77 è un documentario che attraverso le persone che con lui hanno lavorato e vissuto (tra cui Milo Manara, Sergio Staino, Tanino Liberatore, Marina Comandini Pazienza, Bifo Berardi), ritrae un artista che in molti amano ricordare come un genio, che aveva dei progetti che rimangono geniali ma incompiuti perché serviva del tempo che, purtroppo, non c’è stato.

LINK FILM STREAMING

La Voce Stratos (documentario streaming)

Un documentario di Luciano D’Onofrio, Monica Affatato. Italia, 2009.

“C’è chi mette su un complesso, che è molto diverso dal concetto di gruppo, per fare una musica sciacquacoglioni, per fare della grana e roba del genere. C’è gente come noi che s’è proposta degli obbiettivi precisi. Portare avanti a livello di massa un discorso innanzitutto musicale, perchè siamo musicisti e non oratori. E poi siccome viviamo in una società inquinata e corrotta, scuotere la consapevolezza politica delle masse, in modo da poter poi affrontare tutti insieme, senza quelle fratture ideologiche che sono inutili e dannose per il movimento, la lotta e arrivare alla rivoluzione” (Sergio Tofani 1975).

Demetrio Stratos è stato il cantante-organista degli AREA prima di iniziare seriamente gli esercizi sulla voce e dopo essere passato per i Ribelli e Pugni chiusi. Nel passaggio dal beat tipico dei sessanta italiani che (ri)proponeva i successi anglofoni, agli esperimenti avanguardistici sulle possibilità dello strumento-voce, ci sono gli AREA che se non sono riusciti a raggiungere gli obiettivi programmatici descritti dal loro chitarrista ci andarono molto vicino. Musica totale dove jazz, musica balcanica contemporanea e elettronica possono coesistere. In un quadro effervescente come quello dei settanta tra complessi progressive e cantautori impegnati loro erano il gruppo politicamente riconosciuto, pronto a vivere dentro i problemi per affrontarli, pronti a suonare per i compagni e per Basaglia pronti a coinvolgere attivamente il pubblico con la loro irripetibile musica piena di idee.

“A noi interessa trasmettere contenuti, e significati intensi, che rimangano, che facciano riflettere. Fare quindi delle cose che molte volte sembrano incomprensibili ma che significano qualcosa” (Demetrio stratos 1977).

LINK FILM STREAMING

Hunger (film streaming)

Un film di Steve McQueen. Con Michael Fassbender, Liam Cunningham, Stuart Graham, Brian Milligan, Liam McMahon. Gran Bretagna, Irlanda, 2008.

Irlanda del Nord, 1981. Il Primo Ministro Margaret Thatcher ha abolito lo statuto speciale di prigioniero politico e considera ogni carcerato paramilitare della resistenza irlandese alla stregua di un criminale comune. I detenuti appartenenti all’IRA danno perciò il via, nella prigione di Maze, allo sciopero “della coperta” e a quello dell’igiene, cui segue una dura repressione da parte delle forze dell’ordine. Il primo marzo, Bobby Sands, leader del movimento, decreta allora l’inizio di uno sciopero totale della fame, che lo condurrà alla morte, insieme a nove compagni, all’età di 27 anni.

LINK FILM STREAMING

Giorgio Gaber – L’Utopia Possibile (documentario streaming)

Un documanetario di Giovanna Massimetti. Italia, 2019.

L’“Adorno del Giambellino” secondo il critico Enzo Golino. “Filosofo ignorante” secondo se stesso, con ironia. Ma anche il canta autore o il canta-attore, l’intellettuale collettivo, l’anticonformista… La realtà è che Giorgio Gaber sfugge a qualunque definizione. A raccontare le storie del signor G. sono tre generazioni. Quella di Giorgio Casellato, suo arrangiatore e organizzatore e Ombretta Colli, l’amore di una vita, quella della figlia Dalia Gaberscik e quella del nipote Lorenzo Luporini, 22 anni. Con il contributo di Paolo Dal Bon, presidente della Fondazione Gaber, di Paolo Rossi e di Walter Veltroni.

LINK FILM STREAMING

Philip K. Dick – Fantascienza e Pseudomondi (documentario streaming)

Un film di Yann Coquart. Francia, 2016.

Il mondo immaginato da Philip K. Dick oggi è ormai una realtà: il pianeta è mercificato, il comportamento è disumanizzato, la pubblicità è onnipresente, le società sono controllate e i media giocano un ruolo determinante nella creazione del consenso.

Il documentario attinge al lavoro dello scrittore e ai vari adattamenti cinematografici dei suoi romanzi (tra questi Blade Runner, Minority Report, Total Recall) per spiegare in che misura l’opera di Dick ha anticipato il nostro presente: con 45 romanzi e 120 racconti, ha previsto molti dei temi che ossessionano la vita moderna, compresi i mondi virtuali, le società totalitarie, le tecnologie che ci schiavizzano. Seguendo la biografia dell’autore, il filmato approfondisce le principali ossessioni che caratterizzano la sua opera: l’essere umano e il suo doppio, la società controllata e, infine, che cos’è la realtà.

LINK FILM STREAMING