All’Assalto – Le Radici Del Rap In Italiano (documentario streaming + contenuti speciali)

Un documentario di Paolo Fazzini. Con Assalti Frontali, 99 Posse, Papa Ricky, AK47, Nuovi Briganti, Lele Prox, Militant A, Lion Horse Posse. Italia, 2016.

Il documentario ALL’ASSALTO vuole indagare le radici del rap in lingua italiana ad opera di quei gruppi i quali hanno rappresentato il controverso fenomeno delle “posse”, sviluppatosi in Italia all’inizio degli anni ’90. Sotto questa sommaria e imprecisa definizione si raccolgono gruppi musicali che ruotano principalmente attorno al genere rap, reggae e ragamuffin e che, partiti dall’ambito underground, hanno a volte guadagnato sempre più terreno nella scena musicale nazionale. Politica, controinformazione, impegno sociale sono gli ingredienti principali dello spettacolo proposto da quelle crew che, da molti, sono riconosciute come pionieri di un nuovo modo di fare musica.

LINK FILM STREAMING

PRESENTAZIONE COLONNA SONORA “SUD” di GABRIELE SALVATORES

Santiago, Italia (documentario streaming)

Un film di Nanni Moretti. Con Nanni Moretti, Patricio Guzman, Salvador Allende. Italia,2018.

Attraverso le parole dei protagonisti e i materiali dell’epoca, si raccontano i mesi successivi al colpo di stato dell’11 settembre 1973 che pose fine al governo democratico di Salvador Allende. Ci si concentra in particolare sul ruolo svolto dall’ambasciata italiana a Santiago, che diede rifugio a centinaia di oppositori del regime del generale Pinochet, consentendo poi loro di raggiungere l’Italia.

LINK FILM STREAMING

Solitary (documentario streaming)

Un documentario di Kristi Jacobson. USA, 2016.

Doc 3 propone un documentario eccezionale, Solitary, della regista Kristi Jacobson, che è riuscita ad entrare in un carcere di massima sicurezza americano, il Red Onion in Virginia, dove ha trascorso un lungo periodo per capire e mostrare al mondo cosa vuol dire vivere in isolamento 23 ore giorno senza alcun contatto umano.

E’ solo una misura di sicurezza estrema o piuttosto una forma di tortura per deprivazione sensoriale, una tortura legalizzata? Qui vi sono rinchiusi i detenuti più pericolosi, quelli che hanno commesso i delitti più efferati e hanno provocato risse nelle carceri in cui erano rinchiusi. La finalità è di riportarli dopo un percorso punitivo al rientro in prigioni normali.

Ma fino ad allora passeranno 23 ore in una cella singola con i vetri smerigliati in modo che non possano neanche guardare fuori, e un’ora all’aperto in una gabbia dentro un cortile, guardati a vista dalle guardie. Solitary ci porta al grado zero dell’umanità. E la nostra coscienza, che ripudia la pena di morte legale negli Stati Uniti, rimane sconvolta di fronte alla realtà solo punitiva di questo tipo di carcere, dove la funzione riabilitativa della pena non esiste.

LINK FILM STREAMING

Vinicio Capossela – Nel Paese Dei Coppoloni (documentario streaming)

Un film di Stefano Obino. Con Vinicio Capossela. Italia, 2016.

Alta Irpinia, oggi. Nato nel ’65 in Germania da emigranti della provincia di Avellino, il cantautore Vinicio Capossela, in vesti di viandante contemporaneo, racconta alla macchina da presa il proprio ritorno in quel territorio, alla ricerca appassionata di persone e musica: da catturare, decriptare, rielaborare.

Nell’immaginazione dello sceneggiatore Capossela, i coppoloni sono gli abitanti del paese di Cariano, investiti di un’aura divina perché situati in alto, più vicini al cielo ma anche alle intemperie, e perciò costretti a coprirsi bene la testa. Poi, per traslato, il termine si estende a tutti quelli che hanno dovuto lasciare quella terra per riscattarsi dalla miseria e mettersi a servizio di fabbriche e guerre. Il titolo è quindi solo la scintilla di un’opera originale e seducente, al quale sta stretta ogni classificazione di genere, nonostante l’evidente prossimità al documentario etnografico.

LINK FILM STREAMING

Unici – Massimo Troisi (documentario streaming)

Un documentario RAI. Con Maria Grazia Cucinotta, Enzo Decaro, Renato Scarpa, James Senese, Amanda Sandrelli, Pino Daniele. Italia, 2014.

Tra l’immenso repertorio dell’attore, molti sketch, interviste e foto di scena con alcuni fuori onda come le prove con Pino Daniele in un albergo napoletano e l’intervista inedita sui Pulcinella dello scultore Lello Esposito.

A raccontare e ricordare l’attore, tra gli altri, Gianni Minà, Renzo Arbore, la sorella Rosaria, Giuliana de Sio, Maria Grazia Cucinotta, Enzo Decaro, Renato Scarpa, Nino Frassica, James Senese, Amanda Sandrelli, Giovanni Veronesi, Mauro Berardi, Vincenzo Salemme, Marisa Laurito, Gianmarco Tognazzi, Tosca D’Aquino, lo scrittore Maurizio De Giovanni, Antonio Monda, Achille Bonito Oliva, Rocco Papaleo e Giole Dix. Tanti anche gli amici e complici come il suo barbiere Mauro, Massimo Bonetti, Giovanni Benincasa, Marco Messeri, Natalie Caldonazzo, Gaetano Daniele, Anna Pavignano intervistata nella casa romana di Massimo e Bruno Voglino il dirigente Rai che volle la Smorfia a Non Stop.

LINK FILM STREAMING

Massimo Racconta Troisi (documentario streaming)

Un film RAI. Con Roberto Benigni, Lello Arena, Gianni Minà, Enzo Decaro, Pino Daniele, Renzo Arbore, Massimo Troisi. Italia, 2013.

Un racconto della vita e della carriera dell’attore napoletano, raccontato dallo stesso Massimo Troisi, con il giovane attore Antonio Piccolo che da voce ai pensieri e alle riflessioni del comico napoletano. Il racconto si intreccia con le più importanti e celebri apparizioni di Troisi in tv, con gli aneddoti dei suoi film e i volti degli amici più importanti – Roberto Benigni, Lello Arena, Gianni Minà, Enzo Decaro, Pino Daniele, Renzo Arbore – che con lui hanno condiviso una carriera breve ma ricca di momenti intensi, comici, poetici, sempre sospesi tra la delicatezza e la malinconia.

LINK FILM STREAMING

Workingman’s Death (documentario streaming sub ITA)

Un film di Michael Glawogger. Austria, Germania, 2005.

Una panoramica sul lavoro manuale nel mondo. In “Eroi” si vedono uomini e donne che passano la loro esistenza nelle miniere di carbone dell’Ucraina, dichiarate da anni illegali. “Fantasmi” si svolge tra i lavoratori delle miniere indonesiane a cielo aperto di zolfo. “Leoni” racconta il lavoro in un mattatoio nigeriano; “Fratelli” è incentrato su operai che disarmano le navi in disuso con la fiamma ossidrica in Pakistan. In “Futuro” ci spostiamo in Cina con il lavoro negli altiforni. Infine si va in Germania dove una fonderia è stata trasformata in un’attrazione turistica.

LINK FILM STREAMING