A Bolu – Il Canto A Tenore In Sardegna (documentario streaming)

Un documentario di Davide Melis. Italis, 2019.

“A bolu” è un racconto corale, un viaggio attraverso la Sardegna alla scoperta di uno dei suoi patrimoni culturali più significativi, più profondamente radicato, praticato e vivo: il Canto a Tenore.

Le vicende dei personaggi sono narrate partendo dall’incontro più importante: il film inizia con una scena (flashforward) che anticipa quello che sarà il finale: una grande festa di popolo. La conoscenza dei volti, delle voci che lo spettatore scopre in quel contesto viene approfondita nello sviluppo del film che terminerà, a conclusione di un percorso circolare, dove inizia: nella grande festa comunitaria.

I Canti, autentica matrice dell’opera ed elemento principe del racconto, cuciranno le testimonianze di comunità che, senza rinnegare le proprie origini e il proprio trascorso, facendo perno sulla propria cultura si protendono oggi verso un presente in continua trasformazione di cui il Canto a Tenore diviene non mera celebrazione di un passato ormai lontano, ma originale interpretazione poetica e musicale di tematiche sociali particolarmente vive all’interno delle comunità sarde.

LINK FILM STREAMING

Time (documentario streaming ENG sub ITA)

Un film di Garrett Bradley. USA, 2020.

Sibil Fox Richardson, incinta di due gemelli, attende che il marito sconti la spropositata condanna a ben 60 anni di prigione, che il sistema carcerario-industriale della Louisiana gli ha affibbiato. Una sentenza contro cui si batte la moglie, in ogni momento di tempo che riesce a ritagliarsi dalla numerosa famiglia e dal lavoro. Nel mentre cresce i figli, tra cui i gemelli Justice e Freedom, e cerca di mantenere i contatti con il marito fra telefonate, visite e registrazioni video.

C’è come un canyon nel mezzo di questo film, una ellisse enorme al termine della quale però le cose però sono in fondo ancora uguali. I dettagli del caso di Rob e Fox, novelli Bonnie & Clyde come furono battezzati dalla stampa, non interessano alla documentarista Garrett Bradley, che non intende dimostrare se la sentenza sia o meno meritata, bensì trasmettere la follia di una condanna così lunga e i suoi effetti su una famiglia. È contro l’ingiustizia del sistema che si batte Sibil, perché negli altri Paesi avanzati una condanna a vita è sostanzialmente una condanna a vent’anni, non a sessanta. Una particolarità tutta americana che la donna fa risalire al passato schiavista mai davvero risolto degli Stati Uniti. (continua)

LINK FILM STREAMING

Uragano Who / The Who – The Kids Are Alright (documentario streaming)

Un documentario di Jeff Stein. Con Roger Daltrey, John Entwistle,  Keith Moon, Pete Townshend, Keith Richards, Ringo Starr. Gran Bretagna, 1979.

Uragano Who (The Kids Are Alright) è un documentario musicale sul gruppo rock inglese The Who. Include performance dal vivo, video promozionali e interviste registrate tra il 1965 ed il 1978.

Il film inizia letteralmente con “il botto”: il 15 settembre 1967, gli Who apparvero nel programma della CBS The Smothers Brothers Comedy Hour a Los Angeles a seguito della fine del loro primo tour negli Stati Uniti. Eseguirono in playback le canzoni I Can See For Miles e My Generation. Dopo aver eseguito My Generation, il gruppo iniziò a distruggere sul palco i propri strumenti. Moon fece addirittura esplodere la propria batteria dando accidentalmente fuoco ai capelli di Townshend e rendendolo sordo per una ventina di minuti…

LINK FILM STREAMING

The Forgotten Front – La Resistenza A Bologna (documentario streaming)

Un film di Paolo Soglia, Lorenzo K. Stanzani. Italia, 2020.

The Forgotten Front è un documentario sulla Resistenza a Bologna – la più grande città del nord Italia sulla linea del fronte – che racconta la guerra degli alleati dal 1943 al 1945 sulla linea Gotica, l’occupazione tedesca della città durante la Repubblica di Salò e naturalmente la lotta di Liberazione condotta dai partigiani e dalla popolazione che li sosteneva.

LINK FILM STREAMING

Varichina (film documentario streaming)

Un film di Antonio Palumbo, Mariangela Barbanente. Con Totò Onnis, Ketty Volpe, Federica Torchetti. Italia, 2017.

Lorenzo De Santis, soprannominato “Varichina” perché da ragazzino andava a consegnare porta a porta i prodotti che la madre vendeva, è stato il primo barese a manifestare pubblicamente e senza inibizioni la propria omosessualità negli anni ’70. Con il contributo di numerose testimonianze e con l’intervento di attori ne viene raccontata la personalità.

Tutto è nato da un articolo pubblicato sulla Gazzetta del Mezzogiorno del 2 giugno 2013 dal titolo “Viva Lorenzo ‘Varichina!’ Un busto per il mito diverso” in cui Alberto Selvaggi rendeva omaggio a un personaggio che tutti a Bari conoscevano o di cui avevano sentito parlare. Mariangela Barbanente e Antonio Palumbo hanno deciso di ampliare lo sguardo cercando le tracce lasciate nella cultura e nel costume del capoluogo pugliese da un antesignano della lotta per i diritti degli omosessuali. Ne è nato un ritratto privo di falsi pudori e proprio per questo capace di guardare in profondità e con partecipazione alla vita di una persona capace di farsi detestare dai benpensanti (che arrivarono anche a farlo picchiare selvaggiamente) quanto amare da chi lo conosceva andando oltre all’esibizionismo provocatorio che lo spingeva a non nascondere la propria condizione sbattendola in faccia soprattutto a coloro che, in incognito, ne andavano a cercare poi le prestazioni. (continua)

LINK FILM STREAMING

Sunless Shadows (documentario streaming PERSIANO sub ITA)

Un documentario di Mehrdad Oskouei. Iran, Norvegia, 2019.

Intimo e al tempo stesso potente ritratto della vita quotidiana in un centro di detenzione minorile iraniano, in cui un gruppo di ragazze adolescenti sconta la pena per aver ucciso il marito, il padre o un altro membro maschile della famiglia: da sole davanti alla macchina da presa, rivelano i loro pensieri, i sentimenti e i dubbi, in un luogo che è per loro diventato un rifugio, lontano da una società aggressiva e dominata dagli uomini.

LINK FILM STREAMING