Omicron (film streaming + contenuti speciali)

Un film di Ugo Gregoretti. Con Renato Salvatori, Rosemary Dexter, Calisto Calisti, Ugo Gregoretti. Italia, 1963.

Torino, sulla riva del Po, è rinvenuto il cadavere di Angelo Trabucco, un anonimo operaio. Si sta per effettuare l’autopsia quando il corpo si rianima e prende a muoversi con scatti meccanici. I medici pensano ad un caso di catalessi: in realtà, nella persona del defunto è entrata una creatura extraterrestre, Omicron, proveniente dal pianeta Ultra per studiare la possibilità di un’invasione della Terra. L’aileno non ha ancora piena padronanza del corpo umano, ma poiché l’operaio agli occhi di tutti è vivo, la fabbrica lo reintegra nel posto di lavoro e i suoi superiori vedono con soddisfazione che riprende a lavorare con insolito vigore ed efficienza. Per meglio conoscere gli uomini, l’alieno familiarizza con i compagni di fabbrica tentando di imitarne il comportamento. In maniera confusa, Trabucco-Omicron sente di dover possedere una ragazza, Lucia, e di condividere la protesta contro i padroni…

Il film di Gregoretti è un intelligente esempio di cinema militante mascherato sotto forma di parodia di film di fantascienza. Con ironia pungente, Gregoretti si diverte a raccontare le disavventure dello strano protagonista, ma il ritratto di Omicron – creatura invisibile che diventa un uomo a metà, un corpo che muore per risorgere e per morire nuovamente – allude alle categorie “dell’essere operaio” nella società industriale: la scarsa dimestichezza che Omicron manifesta verso i muscoli che lo rivestono e lo sfasamento tra le sue intenzioni e gli effetti, dipingono con i colori del grottesco il dramma di una creatura alienata e mercificata, estraniata da sé, condotta alla crisi di identità.

LINK FILM STREAMING

UGO GREGORETTI RACCONTA OMICRON

Un commento su “Omicron (film streaming + contenuti speciali)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *