L’Invenzione Di Morel (film streaming)

Un film di Emidio Greco. Con John Steiner, Giulio Brogi, Tina Karina, Anna Karina, Valeria Sabel, Ezio Marano. Italia, Francia, 1974.

Naufragato su un isola sconosciuta, un uomo insegue Faustina, una enigmatica figura di donna che insieme ad altre persone sembra aggirarsi senza apparente ragione attorno ad un edificio dall’insolita architettura. Dopo aver tentato invano di creare un contatto con la ragazza, l’uomo si rende conto…

LINK FILM STREAMING

Agente Lemmy Caution: Missione Alphaville (film streaming)

Un film di Jean-Luc Godard. Con Eddie Constantine, Akim Tamiroff, Anna Karina, Jean-Pierre Léaud, Howard Vernon. Francia, Italia, 1965.

L’agente Lemmy Caution deve compiere un’indagine ad Alphaville, città del futuro dominata dai computer in cui i sentimenti sono eliminati e si parla una sorta di Neolingua.

Metafora orwelliana sul capitalismo avanzato, ma anche divertimento godardiano sul cinema popolare (Constantine interpretava davvero i polizieschi spionistici di serie B). Un anti-Bond di raffinato sperimentalismo, con una trama implosa, che a suo modo ha fatto scuola.

LINK FILM STREAMING

Le Soldatesse (film streaming)

Un film di Valerio Zurlini. Con Tomas Milian, Mario Adorf, Anna Karina, Lea Massari, Marie Laforêt, Valeria Morriconi. Italia, 1966.

Albania, Seconda guerra mondiale. Un soldato viene incaricato di scortare alcune prostitute che si sono vendute all’esercito d’occupazione italiano. Durante il viaggio alcune moriranno, altre verranno uccise, una prenderà coscienza e si unirà ai partigiani sulle montagne. Il militare conosce così gli aspetti più squallidi e inumani della guerra.

LINK FILM STREAMING

Pane E Cioccolata (film streaming)

Un film di Franco Brusati. Con Nino Manfredi, Paolo Turco, Ugo D’Alessio, Tano Cimarosa, Johnny Dorelli, Anna Karina, Gianfranco Barra, Giacomo Rizzo, Geoffrey Copleston. Italia, 1974.

Un italiano emigrato in Svizzera perde il permesso di soggiorno. Viene salvato da un industriale che, in crisi economica e sentimentale, si suicida. Lo sfortunato emigrato decide allora di fingersi svizzero. Qualcosa andrà male.

Il film esplora, narrando le vicissitudini di un lavoratore italiano all’estero, il dramma degli emigrati; vittime di una società ingiusta (quella che li ha costretti a partire); immersi in un’altra che non lo è meno, anche se per altre ragioni, tra cui non ultima l’egoismo dei privilegiati; essi finiscono per aggiungere, alle difficoltà di vivere in ambienti socio-culturali del tutto diversi da quelli di origine, quella provocata da una vera e propria crisi di identità; solo restando se stessi e accettando di vivere e di lottare si può sperare in una società più giusta. Sotto i modi e i toni della commedia all’italiana, la vicenda è pervasa da un’amarezza che, pur non sfociando mai nel pessimismo, le consente di esprimere con ricchezza di idee e sincera partecipazione le sofferenze che la solitudine e l’estraneità infliggono agli emigrati.

LINK FILM STREAMING