Era Notte A Roma (film streaming)

Un film di Roberto Rossellini. Con Paolo Stoppa, Enrico Maria Salerno, Leo Genn, Laura Betti, Sergio Fantoni, Renato Salvatori, Peter Baldwin, Giovanna Ralli. Italia, 1960.

Mentre la battaglia infuria attorno a Montecassino, un soldato americano, uno inglese e uno russo riescono a evadere da un campo di concentramento. Una donna, che vive di borsa nera, li ospita nella soffitta di casa sua, ma i tre, non riuscendo a rimanere inattivi, si mettono in contatto con i partigiani…

LINK FILM STREAMING

DOWNLOAD

Ro.Go.Pa.G. – Laviamoci Il Cervello (film streaming)

Un film di Jean-Luc Godard, Roberto Rossellini, Ugo Gregoretti, Pier Paolo Pasolini. Con Ugo Tognazzi, Rosanna Schiaffino, Laura Betti, Jean-Marc Bory, Lisa Gastoni, Orson Welles, Tomas Milian. Italia, Francia. 1963.

“Il pollo ruspante” (Gregoretti): un tipico piccolo-borghese consumista e obbediente alle mode cerca di comprare un terreno ma muore in un incidente. “Illibatezza” (Rossellini): una hostess per dissuadere un pretendente affascinato dai suoi modi materni si mostra spregiudicata. “Il mondo nuovo” (Godard): la bomba atomica cade su un città e poche radiazioni cambiano radicalmente gli abitanti. “La ricotta” (Pasolini): una comparsa muore per indigestione di ricotta, dopo aver rinunciato al pranzo a vantaggio dei familiari.

In quattro racconti, quattro registi di scuole e di esperienze diverse, riflettono sui condizionamenti dell’uomo nella società contemporanea e sull’angoscia di oggi e di domani.

LINK FILM STREAMING

DOWNLOAD

Sbatti Il Mostro In Prima Pagina (film streaming)

Un film di Marco Bellocchio. Con Gian Maria Volonté, Laura Betti, Jacques Herlin, Carla Tatò, Fabio Garriba. Italia, 1972.

Siamo all’inizio degli anni ’70 e l’Italia comincia ad essere pesantemente provata dal terrorismo politico. In questa guerra ideologica fanno la loro parte anche i giornali di opinione, tra cui Il Giornale, quotidiano milanese destinato a lettori moderati e borghesi. Il suo redattore è Bizanti, uomo senza scrupoli che fa distorcere la realtà nelle sue notizie pur di accattivarsi i lettori. Arriva al punto di far credere alla polizia che un estremista di sinistra abbia violentato e ucciso una ragazzina.
Il Giornale di Indro Montanelli non era ancora nato, eppure questo film sembra quasi predire ciò che è diventato oggi l’omonimo organo di stampa. Film di parte, ideologizzato, ma efficace nella sua immediatezza e semplicità. Ci racconta anni difficili che il nostro Paese ha vissuto e ciò che i media in generale sono diventati oggi.

LINK FILM STREAMING