Morto Troisi, Viva Troisi! (documentario streaming)

Un film di Massimo Troisi. Con Con Massimo Troisi, Marco Messeri, Roberto Benigni, Carlo Verdone, Lello Arena, Renzo Arbore, Maurizio Nichetti, Pippo Baudo, Lassie, Pippo, Portobello. Italia, 1982.

Massimo Troisi è morto e sono tanti i personaggi famosi che si recano a omaggiare la sua salma; fra loro c’è anche un toscano esagitato, del tutto somigliante a Benigni ma che non vuole rivelare la sua identità, che non fa altro che insultare il caro estinto.

Tristemente profetico, il mediometraggio Morto Troisi, viva Troisi racconta di un ipotetico trapasso di Massimo Troisi in giovane età, che porta alla camera ardente una vera e propria sfilata di personaggi famosi, ciascuno dei quali omaggia a modo suo l’attore partenopeo. In particolare alcune scenette con protagonisti Lello Arena e Roberto Benigni si soffermano su bizzarri aneddoti e amenità assortite, generando ulteriore spirito grottesco nell’opera. Il tutto viene intervallato da spezzoni di interventi televisivi di Troisi, a completare un mockumentary ante litteram della durata di appena cinquanta minuti, ma denso di contenuti. Una comicità più di parole che di azione, qui, palesemente – e volutamente – limitata nei mezzi (costumi, scenografie, montaggio), ma fiera del suo essere stralunata, surreale e spesso imprevedibile (Troisi intervistato a cavallo mentre racconta che nella vita privata lui è Anna d’Inghilterra).

LINK FILM STREAMING

Massimo Racconta Troisi (documentario streaming)

Un film RAI. Con Roberto Benigni, Lello Arena, Gianni Minà, Enzo Decaro, Pino Daniele, Renzo Arbore, Massimo Troisi. Italia, 2013.

Un racconto della vita e della carriera dell’attore napoletano, raccontato dallo stesso Massimo Troisi, con il giovane attore Antonio Piccolo che da voce ai pensieri e alle riflessioni del comico napoletano. Il racconto si intreccia con le più importanti e celebri apparizioni di Troisi in tv, con gli aneddoti dei suoi film e i volti degli amici più importanti – Roberto Benigni, Lello Arena, Gianni Minà, Enzo Decaro, Pino Daniele, Renzo Arbore – che con lui hanno condiviso una carriera breve ma ricca di momenti intensi, comici, poetici, sempre sospesi tra la delicatezza e la malinconia.

LINK FILM STREAMING

Il Minestrone (film streaming)

Un film di Sergio Citti. Con Roberto Benigni, Franco Citti, Ninetto Davoli, Giorgio Gaber. Italia, 1981.

All’inizio ci sono due “morti di fame” che rovistano nell’immondizia per procurarsi qualcosa da mangiare. Poi, attraverso molteplici traversie, il gruppo si infoltisce, i tentativi di cibarsi pure, ma gli esiti sono sempre all’insegna dell’insuccesso e della frustrazione. Si finirà, al seguito di una specie di santone, tra vette innevate, ad ascoltare musica da banda, ma con la fame ancora insaziata.

Una “parabola” sulla fame dei miseri. Strambo, poetico, inclassificabile, con un cast folle, come tutti i film di Citti. C’è anche una versione televisiva in tre puntate.

LINK FILM STREAMING 1/3

LINK FILM STREAMING 2/3

LINK FILM STREAMING 3/3

Il Pap’Occhio (film streaming)

Un film di Renzo Arbore. Con Diego Abatantuono, Roberto Benigni, Andy Luotto, Mario Marenco, Luciano De Crescenzo. Italia, 1980.

Preoccupato per l’avanzata dei buddisti e per il boom tra i giovani delle discoteche e delle droghe, il Papa decide di inagurare la Televisione Vaticana con uno spettacolo di varietà in mondovisione. La regia viene affidata a Martin Scorsese che interpella la compagnia di Renzo Arbore.

Geniale trasposizione di una storia “vecchia” in due mondi diversi mischiati con cura. Irriverente e scanzonato come purtroppo non se ne vedono più. Per intenditori.

LINK FILM STREAMING